item1a1a1a1a
item3b2
Pulsante

Chi siamo

Pulsante1

Progetti

Pulsante1a

Contatti

Pulsante1a1

Sostegno a distanza

item1b1a1a1a
item1b1a1a
item1b1b
item2a
item3a
Scarica modulo sostegno a distanza
cd
newsletter

5xMille

Firma sulla dichiarazione dei redditi (CUD, 730 o unico) per dare il 5 per mille all'Associazione Hakuna Matata Onlus. Basta firmare l'apposito modulo e indicare il nostro Codice Fiscale 97187040825

Per bonifico o donazioni il codice IBAN è

IT98P07601046000000

50619790

item3b1a1a1a

Diario da Migoli

item3b1a1a1a1

Diario da Morogoro

item3b1a1a1
mercato-della-solidarietà

Mercato della solidarietà

item3b1a1a1b
diariodiviaggio2

Diario di viaggio

item3b1a1a
Suorluisa1a

Suor Luisa

<precedente

successivo>

archivio

item1a

Home | Articoli e pubblicazioni | Iscriviti alla newsletter | Gocce di Swahili | Bomboniere solidali

La nostra esperienza in Africa

Eccoci qua, anche quest’anno, noi dell’Associazione Hakuna Matata a rinnovare la nostra esperienza  missionaria in terra d’Africa, in Tanzania. Siamo partiti in quattro, P. Dario, che sin dal 1998 ripete l‘esperienza, Ninfa al nono viaggio, Giusi al sesto e Adriano alla  sua prima avventura. Anche per  noi, che già abbiamo vissuto questa esperienza, raccontare in poche parole  le emozioni vissute in questo mese  non è facile… ma tenteremo. Partiti il 24 luglio, dopo circa 10 ore di volo siamo arrivati a Dar es Salaam. Il giorno dopo alle ore 6.00  iniziamo le 12 ore di Jeep per arrivare nella nuova Missione di Kitanewa, anche per noi tutta da scoprire. Lungo il tragitto la vera Africa  ci da l’accoglienza, con le sue capanne di fango e con i suoi odori spesso anche pungenti. Ad accoglierci al nostro arrivo in missione alcuni ragazzi e  P. Salvatore Riccieri, sacerdote Fidei Donum di Catania, che per molti anni è stato parroco della missione di Migoli. Ripresi dalla stanchezza del viaggio, inizia il nostro giro in questa nuova realtà. A differenza di Migoli, missione nella quale alcuni di noi erano già stati, qui manca  la corrente elettrica, ma questo non ci ha per niente scoraggiati, anzi ci ha dato modo di conoscere e appezzare la vera Africa, con il suo stile di vita  semplice ed essenziale. La parrocchia di Kitanewa copre un territorio di oltre 100 Km e conta al suo interno 9 villaggi - vi lasciamo immaginare  il lavoro che deve fare il missionario per assistere tutte queste persone. Ci ha fatto molto piacere vedere che tutto il materiale raccolto, grazie alla generosità delle persone, in alcune parrocchie della nostra diocesi di Monreale, e inviato a marzo con un container, è stato bene utilizzato dalla comunità di Kitanewa. È stato molto  emozionate partecipare alla messa in cui  P. Salvatore, aiutato da P. Dario e da  P. Mario (sacerdote della Diocesi di Acireale in visita in quei giorni) hanno celebrato 80 matrimoni e oltre 100 battesimi, una celebrazione durata circa 4 ore, con la  chiesa stracolma di persone, tra i quali tantissimi bambini che con i loro balli hanno animato la celebrazione. Rimaniamo stupiti dal fatto che nessuno tra i presenti ha accennato  alcun segno di stanchezza (anche se non abituati a queste eccezionali celebrazioni). Alla fine abbiamo festeggiato tutti insieme, come una grande famiglia con un pranzo a base di riso e carne. Dopo pochi giorni dal nostro arrivo inizia il nostro vero lavoro, dipingere l’asilo della missione, finanziato dall’Associazione con le offerte di tanti benefattori della nostra diocesi e non solo. Ogni mattina è stata puntuale l’accoglienza festosa dei circa 80 alunni che lo frequentano, bambini sempre pronti a regalare un sorriso, un abbraccio, e a chiederti una “pipi” (caramella). Una grande gioia è stato ritornare, anche se per pochi giorni, nella missione di Migoli, rivedere  i vecchi amici che in tutti questi anni ci hanno accolto con grande affetto e ci hanno fatto sentire a casa nostra. Questi sono solo alcuni dei tanti momenti vissuti in quasi un mese di permanenza in terra d’Africa. Ripensando alle passate esperienze, come non ricordare, quanto ogni anno il gruppo sia stato arricchito dalla presenza di nuove persone, interessate a condividere e a scoprire “l’Amore di Cristo in terra di Missione”.

Ringraziamo il Signore per averci dato ancora una volta la possibilità di rivivere tutto questo!!!!

 

Giusy e Ninfa Capizzi Estate 2011

logohakunamatata
item3b1a1a1c

OPERE REALIZZATE

Donazioni

item1b1a1a1a item1b1a1a item1b1b item3b1a1a1a item3b1a1a1a1 item3b1a1a1 item3b1a1a1b item3b1a1a item3b1a1a1c