item1a1a1a1a
item1b1b1
item1b1a1a
item1b1a1a1a
item3b2
Pulsante

Chi siamo

Pulsante1

Progetti

Pulsante1a

Contatti

Pulsante1a1

Sostegno a distanza

Diario di viaggio 2014

23 luglio 2014

Salve Popolo di Hakuna Matata!

Il fine settimana l'abbiamo trascorso nella Missione di Migoli: 181 km da Kitanewa, di cui 100 percorsi più comodamente grazie alla nuova strada da poco inaugurata. L'occasione propizia di questo spostamento ci è stata data dalla "prima messa", celebrata dal novello sacerdote don Romanus Wissa, primo sacerdote di questa parrocchia, frutto dell'attività apostolica di padre Salvatore Ricceri, che ha fondato questa Missione e in cui vi è rimasto parroco dal 1995 al 2006. Ho chiesto agli altri del gruppo di scrivere le loro impressioni. "L'arrivo al villaggio è stato accompagnato dalle voci esultanti dei bambini che ci correvano incontro per salutarci e anche dalla gioia degli adulti, felici di rivedere vecchi amici. Dopo esserci sistemati nelle camere (semplici ma accoglienti), ci siamo lasciati coinvolgere anche noi dall'atmosfera festosa che si respirava fuori. L'indomani all'alba siamo stati svegliati, oltre che dal verso dagli animali (galli, pecore, muli..), dal rumore di stoviglie, dalle voci dei ragazzi del coro e dalle donne impegnate nei preparativi per la festa in onore di padre Romanus: infatti gli invitati rimasti a pranzo siamo stati oltre 400. La celebrazione, a cui hanno partecipato anche sacerdoti venuti da lontano, è stata emozionante: i canti accompagnavano ogni momento della messa coinvolgendo l'intera assemblea (circa 700 persone!!), che tra urla e danze manifestava la propria immensa e gioiosa fede. Difficile descrivere a parole le emozioni provate, di sicuro il loro modo di pregare è molto lontano da quello nostro. Grazie a tutto ciò la messa, durata ben quattro ore, non ci è sembrata poi così lunga! Un’ora e mezzo sono durati solo i ringraziamenti finali!!! Ci ha destato meraviglia l'offertorio, durante il quale i fedeli portavano in dono quello che loro stesso avevano prodotto o allevato: chi sapone, chi un pesce o una pecora, chi sacchi di mais o di riso, chi uova. Dopo il pranzo, la festa è continuata tra canti e balli tribali". All'imbrunire abbiamo fatto visita a una famiglia Masai. Lì il lago di Migoli, turgido di acqua grazie alle ultime abbondanti piogge, accogliendo il sole al suo tramonto, tingendo il cielo di riflessi ambrati, ci ha regalato una calda visione. 
L'indomani mattina, prima di metterci in viaggio per Kitanewa, abbiamo visitato una scuola secondaria la "Nyerere High School" di Migoli, fondata da don Salvatore, dove circa mille ragazzi ci hanno salutato cantando l'inno nazionale e l'inno della scuola. 
A risentirci al prossimo collegamento.

<precedente

successivo>

item1a

Home | Articoli e pubblicazioni | Iscriviti alla newsletter | Gocce di Swahili | Bomboniere solidali

item1b1a1a1a1
item1b1a1a1
item1b1b1a
item2a
item3a1
Scarica modulo sostegno a distanza
newsletter1
item3a1a
Scarica modulo sostegno a distanza
newsletter1a

5xMille

Firma sulla dichiarazione dei redditi (CUD, 730 o unico) per dare il 5 per mille all'Associazione Hakuna Matata Onlus. Basta firmare l'apposito modulo e indicare il nostro Codice Fiscale 97187040825

Per bonifico o donazioni il codice IBAN è

IT98P07601046000000

50619790

item3b1a1a1a

Diario da Migoli

item3b1a1a1a1

Diario da Morogoro

item3b1a1a1
mercato-della-solidarietà

Mercato della solidarietà

item3b1a1a1b
diariodiviaggio2

Diario di viaggio

item3b1a1a
Suorluisa1a

Suor Luisa

archivio

web design agarthi

©hakuna matata onlus

lohohm
item3b1a1a1c

OPERE REALIZZATE

Donazioni

item1b1b1 item1b1a1a item1b1a1a1a item1b1a1a1a1 cd1 item1b1a1a1 gallery1 item1b1b1a item3b1a1a1a item3b1a1a1a1 item3b1a1a1 item3b1a1a1b item3b1a1a item3b1a1a1c