item1a1a1a1a
item1b1b1
item1b1a1a
item1b1a1a1a
item3b2
Pulsante

Chi siamo

Pulsante1

Progetti

Pulsante1a

Contatti

Pulsante1a1

Sostegno a distanza

Diario di viaggio 2015

15 agosto 2015

Salve Popolo di Hakuna Matata!

La celebrazione della Domenica del Ringraziamento ha visto confluire nella chiesa di Kitanewa circa 600 persone provenienti anche dai 9 villaggi che compongono la Missione. La raccolta finale del Ringraziamento è stata di circa 5000 euro, tra beni in natura e offerte in denaro... una raccolta generosa e abbondante, considerando che la paga mensile è di circa 40 euro: davvero "i poveri aiutano i poveri"!!! Dopo la celebrazione della messa ed il pranzo consumato tutti insieme, si sono svolti, come di consueto, i giochi e le varie sfide (tiro alla fune, piccoli acrobati etc..) che hanno visto partecipare non solo bambini, ma anche gli adulti dei villaggi convenuti alla festa del ringraziamento. Ciò che ci ha più colpiti è stato l'entusiasmo mostrato dagli adulti nei vari giochi: sembravano proprio tornati bambini!!!·

A breve si concluderanno i lavori dell'Ostello per ragazze della scuola secondaria di Idodi (finanziato da Hakuna Matata ONLUS). Ce lo ha assicurato Lazaro, il muratore che si sta occupando della costruzione.

Andando a Iringa per rimpinguare la dispensa della missione, ne approfittiamo per visitare il vicino sito archeologico di Isimila, una sorta di Grand Canyon della Tanzania. Dopo aver visitato l' "enorme" museo composto dalla bellezza di due stanzette di circa 20 metri quadrati, ci avventuriamo all'interno di un percorso degno di Indiana Johnes, data l'agilità richiesta per arrampicarci nelle impervie collinette trovate lungo la strada... per qualcuno di noi è stato indispensabile l'aiuto della premurosa guida! Il paesaggio è talmente incredibile che ci fa sentire all'interno di un film d'avventura. Camminando all'interno dell'antico korongo ("fiume") siamo fortunati spettatori di autentici scenari da cartolina!!!

Come ogni mese, siamo stati in un piccolo ospedale nel villaggio di · Mauninga, gestito dalle suore Teresine, · per la celebrazione della messa. Al nostro arrivo abbiamo avuto modo di fare un piccolo giro all'interno della struttura e di salutare alcuni dei suoi piccoli ospiti. Tra questi, ci colpisce particolarmente il piccolo Frank, un masai di 9 anni caduto accidentalmente da un albero, con gravi lesioni alla spina dorsale che lo costringono a letto già da un anno. Nonostante la difficile condizione in cui si trova, tra paralisi e gravi piaghe sulle gambe, ci commuovono il suo sorriso sereno e i suoi occhi grandi, che comunicano un forte desiderio di vivere, malgrado la sua sofferenza, frutto del suo sentirsi amato e assistito dalle persone che lo circondano.

A risentirci al prossimo collegamento.

<precedente

successivo>

item1a

Home | Articoli e pubblicazioni | Iscriviti alla newsletter | Gocce di Swahili | Bomboniere solidali

item1b1a1a1a1
item1b1a1a1
item1b1b1a
item2a
item3a1
Scarica modulo sostegno a distanza
newsletter1
item3a1a
Scarica modulo sostegno a distanza
newsletter1a

5xMille

Firma sulla dichiarazione dei redditi (CUD, 730 o unico) per dare il 5 per mille all'Associazione Hakuna Matata Onlus. Basta firmare l'apposito modulo e indicare il nostro Codice Fiscale 97187040825

Per bonifico o donazioni il codice IBAN è

IT98P07601046000000

50619790

item3b1a1a1a

Diario da Migoli

item3b1a1a1a1

Diario da Morogoro

item3b1a1a1
mercato-della-solidarietà

Mercato della solidarietà

item3b1a1a1b
diariodiviaggio2

Diario di viaggio

item3b1a1a
Suorluisa1a

Suor Luisa

archivio

web design agarthi

©hakuna matata onlus

lohohm
item3b1a1a1c

OPERE REALIZZATE

Donazioni

item1b1b1 item1b1a1a item1b1a1a1a item1b1a1a1a1 cd1 item1b1a1a1 gallery1 item1b1b1a item3b1a1a1a item3b1a1a1a1 item3b1a1a1 item3b1a1a1b item3b1a1a item3b1a1a1c